SMS per ricordare ai pazienti gli appuntamenti nel tuo ambulatorio

| | Comments (0) | TrackBacks (0)
A ognuno può capitare di dimenticare un impegno o un appuntamento e non tutti hanno l'abitudine di annotare in agenda tutti gli impegni programmati. E poi, a volte, anche chi ha questa sana abitudine, può dimenticare di annotare l'impegno ....e l'appuntamento salta!

Questo rappresenta un danno per il cliente che è costretto a riprogrammare una prestazione sanitaria che solitamente è un evento importante, per il professionista della salute che ha investito inutilmente il suo tempo e per il poliambulatorio che ospita la prestazione che subisce un danno economico.

Al tempo stesso è sempre più diffuso l'utilizzo del cellulare. Coloro che non lo posseggono fanno parte di una piccola minoranza. La quasi totalità degli utilizzatori, inoltre, è in grado di leggere un messaggio di testo, i cosiddetti SMS o Short Message Service. L'acronimo che dovrebbe identificare il servizio è entrato nel linguaggio comune come sinonimo del messaggio di testo vero e proprio, messaggio che tutti i cellulari attuali sono in grado di visualizzare.

Perché non utilizzare, allora, un SMS per ricordare dell'appuntamento ai nostri utenti?

SMS e Appuntamenti un binomio vincente: Il prezzo medio di 15 centesimi di Euro è ben speso se si riesce ad evitare anche solo un appuntamento saltato su cento fissati. Il motivo del mancato utilizzo però c'è ed è semplice: troppo pesante mandare un messaggio per ricordare l'appuntamento a tutti i clienti manualmente!  .... ma se fosse possibile farlo in automatico?!

Ambulatorio 2002 invia un SMS/promemoria quando vogliamo noi e a chi vogliamo noi in modo semplice ed economico.

Come funziona questo strumento? Prima di tutto non è una funzione aggiuntiva costosa da associare al programma base. Se decidete di utilizzare Ambulatorio 2002, la funzione di invio degli SMS promemoria è già attiva ed incorporata nel programma principale.

Come si inviano i promemoria? Il sistema può preparare già l'elenco di tutti i clienti prenotati, ad esempio, per domani.

 Si decide, sfogliando l'agenda del poliambulatorio, a chi inviare il promemoria (ad esempio a tutti i clienti prenotati per domani pomeriggio), si seleziona l'apposita voce di menù ed il programma ci prepara automaticamente l'elenco delle persone a cui verrà inviato il messaggio.

Se vogliamo possiamo anche eliminare qualcuno dall'elenco e poi, con un semplice click sul tasto invia, tutti i nostri promemoria sono già in viaggio verso il cellulare del cliente pronti a ricordare l'orario dell'appuntamento fissato nel nostro poliambulatorio.

Cosa possiamo scrivere nel messaggio? Possiamo scrivere un messaggio generico, come: "Le ricordiamo l'appuntamento fissato per domani presso il poliambulatorio Quisisana". Oppure possiamo preparare il messaggio in modo da ottenere un testo di questo tipo: "Buongiorno sig. Rossi, le ricordiamo l'appuntamento che ha con il dott. Bianchi presso il poliambulatorio Quisisana alle ore 15:30 del giorno 01/07/2009".

Possiamo, inoltre, fare in modo che il destinatario visualizzi il messaggio con il nome della nostra struttura anziché con un anonimo o sconosciuto numero di cellulare. Ma non è tutto, alla fine della giornata possiamo visualizzare senza costi aggiuntivi, l'elenco di coloro che non hanno ancora ricevuto il nostro messaggio ...e regolarci di conseguenza.

Quanto ci costa questo fantastico strumento? Semplicemente 99,00 Euro + IVA per il primo setup e solo 11 centesimi di Euro a messaggio inviato. In altre parole più semplice e più economico che con il telefonino!

0 TrackBacks

Listed below are links to blogs that reference this entry: SMS per ricordare ai pazienti gli appuntamenti nel tuo ambulatorio.

TrackBack URL for this entry: http://www.gestionepoliambulatorio.it/cgi-sys/cgiwrap/cheiron/managed-mt/mt-tb.cgi/6

Leave a comment

About this Entry

This page contains a single entry by Ambulatorio 2002 published on February 27, 2009 5:53 PM.

La professione medica in un Poliambulatorio Privato: percentuale o affitto? was the previous entry in this blog.

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.

Powered by Movable Type 4.01